Progetti

GEN.ERA is a project where five EU life Sciences clusters and agency partners join and share their international competences and know-how to improve the scale-up of European companies (Start-ups and SMEs) involved in the genomics value chain apply to healthcare, by a facilitated and successful collective access to a targeted global market.

Scopri di più

Obiettivo generale del progetto è la creazione di una Piattaforma per la sperimentazione pre-clinica e clinica di trattamenti innovativi delle patologie neoplastiche resistenti ai trattamenti convenzionali. Il raggiungimento di questo obiettivo generale passa attraverso il raggiungimento di alcuni obiettivi realizzativi specifici. Questi ultimi sono stati disegnati secondo due approcci convergenti e sinergici. - Il primo è quello di sviluppare attività di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale su quattro tipologie di strumenti terapeutici innovativi anti-neoplastici: 1) vaccini , 2) anticorpi monoclonali (Fab2) ricombinanti, 3) molecole polimeriche basate su peptidi o acidi nucleici, 4)“small molecules” di sintesi. - Il secondo è quello di adattare alcuni strumenti (infrastrutture e competenze), già esistenti nella rete proponente per lo sviluppo sperimentale dei nuovi farmaci, alle caratteristiche specifiche necessarie per utilizzarli nel campo oncologico ed in particolare per lavorare su candidati farmaci destinati a combattere il fenomeno della resistenza. Tali strumenti riguardano: 1) le procedure autorizzative pre-cliniche, 2) la sperimentazione clinica di Fase I per la terapia di tumori resistenti, 3)il coordinamento delle attività di R&S precliniche e cliniche.

Scopri di più

Il progetto mira al miglioramento delle produzioni di un’ampia preesistenza imprenditoriale nel settore alimentare della nostra Regione, valorizzando conoscenze esistenti nel campo della nutrizione e della salute, al fine di progettare nuovi prodotti con elevati standard qualitativi, capaci di apportare anche specifici effetti salutistici. Lo sviluppo di new foods renderà possibile la creazione di nuove opportunità di mercato per le aziende coinvolte e significativi incrementi occupazionali. I processi sviluppati sono caratterizzati da un ridotto impatto ambientale e da un efficiente recupero di tutte le componenti delle materie prime utilizzate.

Scopri di più

Il progetto si focalizza sullo sviluppo di nuovi prodotti nutraceutici e cosmeceutici, e sull’ innovazione delle modalità di somministrazione, affinche risultino più efficienti ed efficaci. Inoltre il progetto si propone di modificare il sistema di valutazione delle molecole ad efficacia nutraceutica e cosmeceutica, sviluppando un sistema di epitelio intestinale e un modello di pelle artificiale complesso per l’identificazione dei nuovi composti, e per la valutazione delle loro attività.

Scopri di più

Le molecole e le metodiche che si intendono sviluppare tengono conto della necessità, sempre più evidente, di ricorrere ad una terapia personalizzata o mirata che consenta di ottenere soprattutto un’azione farmacologica più selettiva e specifica, una tossicità significativamente minore rispetto ai farmaci tradizionali, con conseguente riduzione di ricoveri e risparmio di risorse sanitarie. Inoltre, in molti casi, la totale innovatività dei potenziali farmaci, diretta contro specifici bersagli molecolari completamente distinti rispetto a quelli verso cui agiscono i farmaci attualmente in commercio, ne determina la non-sovrapponibilità con questi ultimi, garantendone quindi, sia l’utilizzo in pazienti resistenti ai comuni farmaci, sia l’utilizzo in concomitanza con altre terapie.

Scopri di più

Il progetto si focalizza sulla valorizzazione industriale di prodotti nutraceutici, cosmeceutici e farmaceutici mediante sperimentazione preclinica e clinica di fase 0 e 1, con un modello di rete integrata, mettendo a punto modelli murini, utilizzando terapie cellulari in medicina rigenerativa e creando un portafoglio di prodotti nutraceutici e cosmeceutici.

Scopri di più

Il progetto è incentrato sullo sviluppo di strumenti diagnostici innovativi per l’identificazione del rischio e la diagnosi precoce di diabete e persegue l’obiettivo di rendere effettuabile la predizione molecolare del diabete di tipo 2 e della risposta o della resistenza ad interventi di targeting molecolare, sviluppando un LOC innovativo in grado di rivelare tanto importanti epigenotipi quanto varianti genetiche rare

Scopri di più

Obiettivo principale dell’operazione Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare nuove tecnologie mediche per la diagnosi e la cura del tumore alla prostata (PCa). Più nel dettaglio, si intende: • mettere a punto un dispositivo ad alta precisione per la biopsia della prostata, realizzando un braccio robotico per il prelievo di campioni bioptici sulla base di informazioni provenienti da risonanza magnetica ed ecografia; • sviluppare un prototipo per il trattamento di casi specifici di PCa, sfruttando gli effetti degli stress indotti da vibrazioni micromeccaniche (MVS) per uccidere selettivamente le cellule tumorali, risparmiando quelle sane.

Scopri di più

Il progetto si propone di realizzare, attraverso attività di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale, alcuni prodotti/processi nel campo della diagnostica avanzata, in particolare delle malattie dell’uomo, e della tracciabilità e monitoraggio degli alimenti. I risultati finali del progetto sono: 1- Sviluppo di kit Diagnostici per malattie dell’uomo in ambito oncologico e non (screening prenatale, sclerosi, artrite reumatoide) 2- Sviluppo Kit diagnostico per monitoraggio e tracciabilità dei prodotti alimentari

Scopri di più

  Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per essere sempre aggiornate sulle attività e i progetti di Campania Bioscience.

Dichiaro di aver acquisito le informazioni fornite dal Titolare all’interno dell’informativa sulla privacy e presto il consenso per le finalità qui sotto riportate: